giovedì 24 febbraio 2011

Bilancio 2010: check list per la revisione contabile

In seguito alla continua evoluzione dei principi contabili la redazione dei bilanci è diventata sempre più complessa e, di conseguenza è aumentata la responsabilità dei revisori.

Per questo motivo rivelano grande interesse le liste di controllo del lavoro svolto redatte ed emanate da Assirevi.

Il revisore o la società incaricata del controllo contabile deve:
  1. verificare, nel corso dell'esercizio e con periodicità almeno trimestrale, la regolare tenuta della contabilità sociale e la corretta rilevazione nelle scritture contabili dei fatti di gestione;
  2. verificare se il bilancio di esercizio e, ove redatto, il bilancio consolidato corrispondono alle risultanze delle scritture contabili e degli accertamenti eseguiti e se sono conformi alle norme che li disciplinano;
  3. esprimere con apposita relazione un giudizio sul bilancio di esercizio e sul bilancio consolidato, ove redatto.
L’Assirevi a gennaio 2011 ha predisposto utilissime liste di controllo dei principi di redazione del bilancio d’esercizio realizzando una guida per il revisore legale e per le imprese, nella redazione e successivamente nel controllo del bilancio.
L’utilizzo, avendo le liste carattere generale, resta alla discrezionalità del professionista incaricato del controllo contabile, ma il lavoro svolto è assolutamente molto interessante.

Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!


Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate