giovedì 23 maggio 2013

La Rete, il lavoro e la produttività

Grande dubbio: internet migliora o peggiora la produttività?

Le organizzazioni si dividono tra entusiasti e scettici, tra innovatori e conservatori.

Facile dire che è solo uno strumento, difficile capire come usarlo, come saperlo sfruttare per trasformare in meglio il nostro modo di lavorare.


La mia è una professione tradizionale che sta cambiando. Si intravedono nuovi contorni ma ancora si ha paura di abbandonare i vecchi schemi non sapendo bene come sfruttare tutto ciò che internet ci offre (o ci promette di offrire, non tutte le tecnologie sono esattamente mature).

Non è facile rispondere:

  • In alcune cose distrae, rallenta, interferisce...
  • in altre accellera troppo, pretende tempi brevissimi di risposta, non consente di riflettere, ecc...
Forse però se mi guardo indietro tutto il tempo perso on line, si è trasformato, ha trasformato il mio lavoro e mi ha permesso di crescere in tempi e modi differenti da quelli tradizionali.

La trasformazione continua ma ci vuole disciplina. Internet è una grande risorsa ma le intuizioni che ci fornisce vanno razionalizzate, strutturate, pianificate.

Perdersi è naturale se non ci si impone un percorso fatto di tempi ed obiettivi. un percorso che certo molto spesso non sarà lineare ed andrà rivisto ma bisogna sforzarsi di descrivere e formalizzare un piano di crescita.

La sfida è riuscire ad incanalare le risorse che la rete ci fornisce e provare a reinterpretare la nostra organizzazione.

La sfida è tutta qui. Non è banale. Sicuramente affascinante.



Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate