giovedì 29 gennaio 2009

Arte, Economia, Università

Se vi capita di passare in Bocconi per qualche corso, convegno o per partecipare a qualche conferenza, vi consiglio di scendere nella sala ristorante.

Sempre stimolante il connubio economia, arte e cultura.

Le opere di Giampaolo Truffa rimarranno esposte nella sala Ristorante della sede centrale della Bocconi, in via Sarfatti 25, dal 19 gennaio (inaugurazione alle ore 18) al 27 febbraio. Il critico Francesco Poli ha interpretato i suoi volumi soffici, simili a nuvole in cielo, come "diario intimo del pittore". Nella foto, "Volo acrobatico"

Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate