martedì 16 aprile 2013

Spesometro: prorogato sine die.

Ancora l'ennesima proroga.
Ancora una manifestazione palese di incapacità a gestire gli impegni da parte dell'Agenzia.
Ancora giorni di allerta negli Studi professionali, richiesta di straordinari ai collaboratori, programmi e software.... tutti in attesa di un verdetto da parte di uno stato sempre più inaffidabile.

Pochi adempimenti, chiari, certi, stabili nel tempo.

Credetemi, l'evasione si combatte semplificando.

Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate