domenica 16 giugno 2013

Notizie da Nottingham, ovvero No taxation without representation

È da poco stato annunciato il Decreto del Fare, Ecco il comunicato stampa che illustra gli 80 articoli del #decretoFare bit.ly/decretoFare.
Inutile dirvi quanto sia stufo dell' ennesimo e roboante nomigliolo, dopo il Salva Italia, eccoci giunti al fare, anche se non ho capito bene cosa.

Certi di un aumento della tassazione IVA osserviamo che tornano gli incentivi sul l'acquisto di nuovi macchinari, provvedimento che già immagino complesso e disperante nel regolamento che ne illustrerà le modalità di accesso.

Inoltre qui le imprese chiudono, lasciano a casa dipendenti, non so quanto saranno interessate ad acquistare nuovi macchinari o ad assumere giovani.

Poi gran rullare di tamburi su riforma dei poteri equitalia. Vorrei ricordare a tutti che non si tratta del tedesco invasore ma di una struttura normato da leggi dello stato. Lo Stato e' responsabile di quanto avvenuto fino ad oggi, non sono alieni. Bene aver aumentato la rateizzazione, operazione dovuta vista la situazione, compresa la riduzione dei compensi anche se non mi è' chiara la soluzione oggi proposta.

Mi lascia perplessa impignorabilità prima casa. Tutta da approfondire ma così di primo acchito mi lascia perplesso.

Torna la mediazione obbligatoria e si ipotizzano torme di stageur ad aiutare i magistrati a far funzionare la giustizia. Aggiungiamo ancora una volta anziché togliere. Dobbiamo semplificare e ridurre norme e burocrazia. Solo così si potrà ridurre il contenzioso spesso auto prodotto da norme fatte male e poco chiare.

Idem il discorso agenda digitale, basta aggiungere sovrastrutture, tutti i poteri vanno dati al ministro PA con delega puntuale e facile da monitorare dall'esterno.

Altrimenti ci troveremo bloccati tra mille conflitti di potere.

Ricordo inoltre che anche questo decreto pare rispondere a richieste del creditore europeo.

Eppure noi qui a Nottingham abbiamo sete di libertà e torniamo a chiederci perché il nostro voto debba contare nulla, torniamo a recitare a bassa voce quelle semplici parole imparate da piccoli: NO TAXATION WITHOUT REPRESENTATION



Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate