martedì 18 giugno 2013

Commercialisti: ipotesi di modifica della normativa antiriciclaggio

L’adozione della quarta Direttiva antiriciclaggio potrebbe costituire un’opportunità per porre rimedio a diverse incongruenze che si sono palesate a seguito di un non corretto recepimento della Direttiva 2005/60/CE e delle raccomandazioni GAFI (Gruppo di azione finanziaria internazionale).

Come è noto si è determinata in Italia una situazione di inique discrasie in sede di applicazione della norma rispetto alla condizione dei professionisti di altri Paesi dell’Unione Europea.


SCARICA la proposta degli Ordini di Roma, Milano, Torino, Firenze e Bologna: 
La normativa antiriciclaggio e il coinvolgimento dei professionisti. Spunti di riflessione per possibili modifiche della normativa alla luce dell’emananda quarta direttiva UE


google+


Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate