mercoledì 30 gennaio 2008

Nuove imprese: agevolazioni e finanziamenti

Oggi è più facile fare impresa a Milano. Sotto alcuni bandi di sicuro interesse per chi ha appena iniziato o ha intenzione di iniziare una nuova attività imprenditoriale.

Contributi a fondo perduto per le neo-imprese della Provincia di Milano e della Provincia di Monza e Brianza
Sono previsti contributi a fondo perduto fino a 35.000,00 per nuove attività imprenditoriali nella Provincia di Milano e nella Provincia di Monza e Brianza
I settori interessati dal contributo sono: editoria, artigrafiche, moda, pubblicità, studi di architettura ed ingegneria, studi fotografici, registrazioni sonore, giochi, lavorazioni artistiche, creazioni ed interpretazioni artistiche, altre attività a forte contenuto innovativo e creativo. I contributi vanno a parziale copertura delle spese sostenute per la realizzazione di idee imprenditoriali e progetti di impresa innovativi. Le voci di spesa agevolabili sono: spese di costituzione, adeguamenti tecnici ed impiantistici della sede, attrezzature hardware e software, consulenze specialistiche, costo del personale dedicato al progetto, attività di marketing.


Contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati per le imprese localizzate in alcuni quartieri della città di Milano.
Sono previste agevolazioni fino a 100.000,00 per piccole imprese che andranno a localizzarsi o che sono già localizzate nei seguenti quartieri della città di Milano: Adriano, Baggio, Barona, Bovisa, Bruzzano-Comasina, Gagnola-Villapizzone, Calvairate, Corvetto, Crescenzago, Giambellino-Lorenteggio, Gratosoglio, Greco, Lambrate-Ortica, Niguarda-Cà Granda, Olmi-Muggiano, Ponte Lambro, Quarto Oggiaro, Quinto Romano, San Siro, Spaventa, Stadera, Taliedo-Morsenchio, Vialba-Certosa, Vigentino-Chiaravalle-Quinto Sole.
Alcune voci di spesa agevolabili sono: studi di fattibilità, direzione lavori, consulenza, opere edili, impianti, macchinari e attrezzature, investimenti per la sicurezza, arredi, sistemi di sicurezza, infrastrutture di rete, realizzazione di siti internet, brevetti, sistemi di riduzione dell’impatto ambientale. Per le imprese che devono ancora costituirsi è previsto anche un contributo per una parte delle spese di gestione che si andranno a sostenere nei primi due anni di attività (affitto locali della sede, utenze, assicurazioni, manutenzioni, scorte).


Link: Resta aggiornato, iscriviti alla newsletter!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate