mercoledì 15 aprile 2009

INQUIETUDINE: ovvero la sensazione di essere ad un punto di svolta.

E' una sensazione strana, forse causata dal periodo di forte lavoro che mi sottrae tempo alla pianificazione della crescita dello Studio, ma ho la sensazione di essere in condizione di imprimere una svolta positiva, ma non riesco a vedere... a cogliere l'occasione.

Il mercato, lo scenario in cui operiamo sta cambiando velocemente. la stessa figura del dottore commercialista è mutata. La crisi non ha fatto altro che accellerare alcune tendenze.

Ma credo che tutto questo apra ampi spazi ad una realtà dinamica. in fondo se reggiamo bene è per tutto quello che siamo riusciti a costruire con tanta fatica in questi anni. Mi piacerebbe trovare il tempo per realizzare il bilancio sociale del 2008.

Sono convinto che siamo ad un punto di svolta per chi offre consulenza e servizi. Non riesco a focalizzare bene, a capire i prossimi passi, ma sto cercando di far diradare la nebbia.

So che la fuori c'è la soluzione. Forse qualche lettore del blog avverte la mia stessa inquietudine, il bisogno di non star fermi.... o forse sarà capace di darmi la risposta.

Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!

2 commenti:

Luca Baiguini ha detto...

Devo dire che condivido questa inquietudine... pare davvero che spiri un vento di cambiamento e che alcune modalità di fare consulenza (e, in un ambito più mio, formazione) stiano mostrando la corda, e che invece altre raccolgano consensi.
Mi sembra che due siano le parole chiave: nwtwork e apertura ai feedback...

Unknown ha detto...

si luca, sento che ci sono molte energie in giro, molta voglia di fare, di cambiare...

il problema è incanalarla... trovare la via per il cambiamento...

ma hai assolutamente ragione, network e apertura ai feedback

Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate