venerdì 17 aprile 2009

Il filosofo, internet e l'invidia

Un piccolo stimolo alla riflessione l'ho trovato grazie a questo post di Marco Massarotto. Come l'ho trovato, ve lo offro invitandovi ad ascoltare l'intervento:
"Il filosofo Maurizio Ferraris ci racconta come l’avanzare della tecnologia porti a un prepotente ritorno della scrittura, anziché al suo declino."
Dopo un primo momento di elevazione però sono piombato nella più totale invidia quando Marco dichiara di aver eliminato la carta dal suo ufficio... ;-)

5 commenti:

PiccoloImprenditore ha detto...

E' perchè a lui non servono gli "originali" ;)

Unknown ha detto...

Si, anche se in realtà questo in parte è un alibi. ci sono molte cosa da fare e che si possono fare!

forse l'unica risorsa che manca soprattutto in questo periodo è il tempo.

ma anche questo è un alibi ;-)

Woman ha detto...

Cosa sarebbe la mia scrivania senza le pile di carta che nel loro disordine ordinato accompagnano le mie giornate ?
E poi... dovrei mettere in CIG il mio tritacarta... naaa...
:o)

Unknown ha detto...

no, no..saresti spietata.
;-)

Anonimo ha detto...

In realtà devi ringraziare Venice Sessions http://www.venicesessions.it che ha ospiti così stimolanti.

Io non ho fatto che riprendere. Il tritacarta, in effetti, è sempre stato un desiderio non soddisfatto per me :)

Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate