lunedì 6 luglio 2009

Finanziamenti ed agevolazioni: Milano e Venezia chi vince il confronto?

Mentre a livello nazionale tiene banco la Tremonti ter, a livello locale spesso si procede in ordine sparso. Riporto due esempi che reputo interessanti e su cui vi invito a riflettere.
Venezia: l'iniziativa Cittadinanza digitale è realizzata dal Comune con un investimento di 10 milioni di euro, il progetto punta a mettere a disposizione di tutti attraverso fibra ottica e connessione wireless la banda larga su tutta l'area cittadina. Internet gratis quindi per i residenti, per chi lavora e chi studia. A prezzo contenuto (5 euro al giorno) per chi arriva in visita per turismo. Prossimo obiettivo è attirare capitali privati e trasferire in rete risorse del welfare tradizionale (telemedicina e diagnostica).
Sicuramente sarà da analizzare il rapporto costi/benefici di una simile iniziativa. Ottima l’idea di dare internet gratis agli studenti (bisognerebbe farlo a livello nazionale per i redditi più bassi), qualche dubbio in più sui lavoratori, sempre pensando ad una logica di mercato, ma interessante sarà valutarne il ritorno in termini di sviluppo di imprese di servizi in una città che sta puntando molto su iniziative legate ad internet.
Non costerebbe però meno ridurre le posizioni monopolistiche dei principali operatori?

Milano: La camera di commercio eroga un contributo sotto forma di voucher nominativo e non trasferibile finalizzato al parziale rimborso dell'acquisto di uno spazio allestito per "Matching 2009". Il voucher ha un valore di 600,00 Euro a copertura di una spesa minima, da parte dell'azienda richiedente, di Euro 2.000,00 (+ IVA). Lodevole finanziare i momenti di incontro tra le imprese e la partecipazione a fiere di settore. Ci domandiamo solo se non sia distorsivo finanziare una sola fiera e discapito di altre iniziative dei concorrenti.
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate