lunedì 3 agosto 2009

Compiti delle vacanze

Più che un post è un promemoria interno da riprendere a settembre e una richiesta di collaborazione a te che leggi questo post.

Su friendfeed grazie a L'IMPRENDITORE si è sviluppata una interessante conversazione da cui emerge quanto ormai la figura del commercialista sia assimilata sempre più a quella del consulente di direzione da un lato ( qualità rapporto con il personale di studio, deve conoscere il settore, disponibilità) e dall'altro outsourcing (gestione contabilità esterna, leva di prezzo).

La professionalità evidenziata (roldano/imprenditore) o richiesta (alessandra) non è scindibile per il cliente (o almeno per chi ha partecipato alla conversazione) dalla qualità della gestione dello studio professionale (lotta di confucio contro le segretarie ;-).

Se dovesse venirvi in mente qualche altra riflessione sullo studio professionale (qualità, errori, casi di esempio) ecc... su come viene percepito il commercialista: errori, immagine (nuova, vecchia, polverosa...), disagi, percezione del servizio, ecc...

A settembre ci attende un lungo lavoro per ridisegnare l'organizzazione dello studio per renderlo sempre più vicino alle esigenze dei nostri clienti.

Chi avesse voglia dare qualche contributo può continuare qui o inviare una email: andreapanato@gmail.com
grazie mille a tutti.


Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate