lunedì 2 maggio 2011

Banda larga ed i costi dello Stato

Oggi, facendo due chiacchiere con il mio consulente informatico, mi lamentavo dell'eccessivo costo della gestione informatica di studio senza ottenere significativi passi in avanti in termini gestionali.

In sostanza mi domandavo che senso ha avere server interni piuttosto che terziarizzare il tutto (tralasciando l'effetto aruba).

Non la faccio troppo lunga, ma pare che i limiti della rete e della capacità di banda impediscono a diversi operatori di offrire soluzioni più innovative e a prezzi ridotti sul mercato.

In sostanza a causa in parte (sicuramente cercando qualche soluzione si trova) di miopia statale mi ritrovo (io come tutti sia bene inteso) a sobbarcarmi di costi notevoli.

Ma c'è da domandarsi anche perchè devo faticare per essere costantemente un innovatore? perchè quello che cerco non è possibile trovarlo normalmente sul mercato?

Sono finiti i tempi in cui la banda era semplicemente un investimento, è una urgenza!

Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate