giovedì 16 giugno 2011

Storie di papà, di vela, di canzoni, di Granda e di Barolo

Che poi a volte non sai neanche perchè e scopri che in giro c'è ancora chi sa far musica, che non la fa per mestiere, ma che suona con chi ha voglia (ed è gente brava) e scrive quando gli va.

E ci trovi dentro tante cose che ti sono estranee ma che ti appartengono un pò, o che forse appartengono ai tuoi sogni.

Quell' essere marinaio per ascoltar le storie, per quella magia strana che si forma in pozzetto. Quello scoprire che il vino è più buono se lo si beve in vela brindando al tramonto, quelle radici nella granda, in quella Cuneo antica ed un pò invidiata da noi vecchi liberali.


Qui alcune recensioni rubate on line perchè a volte è meglio ascoltare che scrivere.

Antes que muda el mar è un brano che sa di mare e di viaggi, di marinai e di passioni, che si suona in punta di dita e che l'autore canta con quella leggera raucedine che porta tutte le navi a terra e le storie più vicine ad ammantarsi di leggenda. E' la canzone ufficiale di 7mosse e potete scaricarla gratuitamente qui

Ghielmetti ha la voce del bluesman, pur non facendo blues, e la mette al servizio di un cantautorato di grande qualità, valendosi oltre tutto della collaborazione di grandi musicisti quali Greg Cohen, contrabbassista di Tom Waits, che ha prodotto il disco e ha affiancato regolarmente Ghielmetti nella realizzazione di ogni canzone, fornendogli suggerimenti preziosi. E poi Cyro Baptista alle percussioni, il grande Tim Sparks alla chitarra, Greg Leisz alla slide guitar. E ancora Mario Arcari ai fiati, Franco Piccolo alla fisarmonica, Jimmi Villotti alla chitarra elettrica.

Sul canale yuotube di 7mosse potete ascoltare diverse canzoni dell'album. Questa, che mi ha commosso, la dedico al mio di papà e un pò anche a me.



PS: on line si trova gratis, ma questa musica fa proprio piacere comprarla.

Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate