lunedì 25 giugno 2012

Il presente di mio figlio è incredibilmente più grande del mio

Sabato sera (dopo una giornata passata in Studio) ho deciso di partire per il lago di Garda per riuscire a staccare anche solo per un giorno e portar via Sara e Tommaso dalla cappa di caldo milanese. Week end brevissimo ma inteso con il piccolo impazzito tra sassolini, anatre ed avventure in piscina.

Super coda al rientro causa ingorgo prepartita ed incidenti dovuti al solito folle amante della velocità ma ne è valsa la pena, eravamo tutti felici.

La cosa più bella è osservare come mio figlio di un anno affronta il mondo:
  • L’erba (complimenti a Malcesine, pulitissima e ben tenuta) è meravigliosa, puoi camminarci a piedi nudi senza dover comprare scarpe super ammortizzate. Puoi alzarti, cadere ed attutisce il colpo. Il piccolo camminava sentendosi sicuro. Noi invece prima ricopriamo il mondo asfalto e poi cerchiamo mille modi per camminar comodi.
  • I sassolini della spiaggia del lago sono il gioco più bello, secondo solo all’inseguire le anatre a gattoni insieme a papà (tra gli occhi basiti dei turisti tedeschi ;-).
  • Basta una piscina e lo fai felice, subito capisci l’irrefrenabile attrazione dell’uomo per l’acqua.
Ma quello che davvero stupisce solo a guardarlo è il rapporto con il tempo. Per lui esiste solo il presente, il passato ed il futuro non sa cosa siano. Per questo lo vive senza risparmiare energie, intensamente ed il suo presente diventa incredibilmente più grande del mio. Io che la domenica la vivo già pensando al lunedì, alla prossima scadenza.

Mi rendo conto che con lui ritrovo l’immensità dei pomeriggi di prima elementare in cui il tempo era vastissimo e sembrava non finire mai. Quei pomeriggi in cui avevi anche il tempo di annoiarti.
Se ci rifletto sono anni che non mi annoio più. Sono stanco, stufo, arrabbiato, felice, entusiasta ma annoiato proprio no. Ed invece era cosi bello avere tutto quel tempo, così tanto da non saper che farne.

PS: Provate a visualizzare le immagini di google interrogato sul tempo. non sono tutte inquietanti? 
 
Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate