mercoledì 26 settembre 2012

Dobbiamo ripensare il modello di business al quale siamo abituati.

Marchionne può piacere o meno ma vale sempre la pena leggere i suoi discorsi. 
Ripensare il business model, concentrarsi su export ed alleanze sono elementi su cui riflettere. 
Preferisco non commentare invece quella che è la strategia di pressione politica dell'azienda su alcuni temi. Strategia giusta o sbagliata a cui però il governo dovrà proporre con urgenza soluzioni, non solo per fiat ma per tutta l'industria italiana. 

Dobbiamo ripensare il modello di business al quale siamo abituati.
Dobbiamo renderci conto che l’Italia e l’Europa non potranno per noi più essere i soli mercati finali.
Noi ci impegniamo a fare la nostra parte, ma da soli non possiamo fare tutto.
E’ necessario iniziare da subito a pianificare azioni per recuperare competitività.
Sono i momenti più difficili che spingono le persone a stringersi intorno ai valori comuni e a tirare fuori il meglio di sé.
Adesso è il momento di dimostrare che siamo all’altezza della situazione e che siamo degni della storia che abbiamo alle spalle.
Ora abbiamo una storia comune da scrivere e siamo legati, oltre che da valori profondi, anche dalle esperienze forti che abbiamo condiviso.
Chi passa attraverso una prova del genere, chi sopravvive, non sarà mai più come prima.
I sopravvissuti sono persone diverse, sono persone speciali, che hanno imparato a guardare al futuro in un modo diverso da chiunque altro.
Perché oggi sappiamo che abbiamo la forza per reagire, abbiamo l’obbligo di non acconsentire al degrado e al disimpegno dalla competizione, di non essere complici della trascuratezza e degli sprechi.
Perché oggi sappiamo che esiste sempre un momento in cui possiamo smettere di lavorare per limitare i danni e iniziare a passare all’attacco.
Io ho sempre superato i miei momenti di incertezza con la determinazione di chi ha  un progetto di valore e sente il dovere di realizzarlo.
Abbiamo obiettivi credibili e persone di valore. Abbiamo idee, coraggio e determinazione.
Non ci serve altro.
Vorrei che tutti ci lasciassimo questa sera ripetendo quello che Einstein disse più di un secolo fa: “Ho deciso di guardare solo al futuro, perché è lì che ho intenzione di passare il resto della mia vita”.

Scarica il discorso completo di Marchionne alla FIAT


Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate