lunedì 31 marzo 2008

Ti fidi di me?

forse può sembrare retorica, ma è la domanda che ho dovuto porre qualche giorno fa ad un mio cliente la cui azienda si trova in una situazione molto difficile.

il cliente che vive una situazione di crisi in azienda, a volte ricerca il consulente più rassicurante, meno invasivo. è spaventato e cerca di procrastinare l'intervento.

tende ad affidarsi a quei professionisti che tendono a procurargli meno fastidi e ritardando la presa di coscienza e l'azione di risanamento, peggiora la crisi.

ho dovuto pormi in maniera radicale, è nata una discussione poco piacevole. ho rischiato di perdere il cliente.
Alla fine si è fidato e insieme siamo riusciti a superare la fase più complessa della crisi. ci resta molto lavoro da fare insieme ma il peggio è passato.

il fattore tempo in queste situazioni è fondamentale e non sempre i tempi dell'uomo e delle sue emozioni corrispondono ai tempi dell'economia.

Non è facile fare il commercialista in queste situazioni, ma mi rendo conto quanto sia difficile essere imprenditore. dover mettersi costantemente in gioco, reinventarsi, dominare le proprie paure e a volte riuscire semplicemente a .... fidarsi.
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate