mercoledì 11 febbraio 2009

Per ascoltare occorre tacere

"Per ascoltare occorre tacere. Non soltanto attenersi a un silenzio fisico che non interrompa il discorso altrui (o se lo interrompe, lo faccia per rimettersi a un successivo ascolto), ma a un silenzio interiore, ossia un atteggiamento tutto rivolto ad accogliere la parola altrui. Bisogna far tacere il lavorio del proprio pensiero, sedare l'irrequietezza del cuore, il tumulto dei fastidi, ogni sorta di distrazioni. Nulla come l'ascolto, il vero ascolto, ci può far capire la correlazione fra il silenzio e la parola. "

Tratto da uno degli ultimi scritti dello studioso di letteratura italiana Giovanni Pozzi.
(Trovato per caso su internet cercando su google "silenzio" a commento di tutto il vociare sulla vita e sulla morte a cui abbiamo assistito in questi giorni).
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate