sabato 5 febbraio 2011

La deontologia è il miglior strumento

In questi ultimi mesi sto girando per i vari Ordini dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili con una tavola rotonda per discutere di marketing e deontologia. Venerdì 11 febbraio sarò ospite dell'Ordine di Sondrio.

Tra i principali relatori con cui ho il piacere di confrontarmi l’avv. Remo Danovi, padre della deontologia forense. Età ed esperienze ci dividono, ma resto sempre stupito dalla sintonia sui temi fondamentali.

E’ vero, il marketing e l’organizzazione degli studi sono temi entrati prepotentemente nel dibattito quotidiano. È anche vero però che forse cambiano gli strumenti ma non gli obiettivi. Internet in fondo ci aiuta a comunicare di più, a volte anche meglio ma non sempre.

Analizzando a fondo il nostro operato di professionisti ci rendiamo conto che la deontologia in se è un formidabile strumento di marketing.

La correttezza nei confronti di colleghi e clienti è la miglior fonte di passaparola positivo.

Gli studi professionali rappresentano sempre più sistemi aperti fortemente integrati con altre organizzazioni. Le norme deontologiche non sono fini a se stesse, se correttamente interpretate, ma atte a conservare e rafforzare i rapporti nel lungo periodo.

Probabilmente andrebbero solo un po’ adeguate all’evolversi dei tempi e degli strumenti di comunicazione. Certo il richiamo alla deontologia deve essere sincero, troppo spesso negli ultimi tempi è stata utilizzata come alibi per difendere interessi di categoria. Gli Ordini e le associazioni dovrebbero impegnarsi molto di più nel creare una comunicazione coerente sia verso gli iscritti sia verso i clienti/contribuenti.

Un cliente preparato è una ricchezza per tutto il sistema economico.

Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate