martedì 7 giugno 2011

Mappe mentali per ridisegnare l'impresa

Ho reso pubblico da poco il gruppo di Linkedin RIDISEGNARE L'IMPRESA.

Il gruppo vuole essere un luogo di incontro e di stimolo per professionsiti ed imprenditori e invito tutti i lettori del blog a parteciparvi.

Si discute ultimamente di mappe mentali, di quanto aiutino l'imprenditore a riordinare le idee, a definire meglio i contorni e le possibilità di un progetto.

Confesso di usarle soprattutto quando periodicamente devo ridefinire il nostro studio professionale.
Diventano un canovaccio su cui lavorare per valutare punti di forza e di debolezza, competenze, servizi da offrire, ecc. Il tutto viene poi riordinato e formalizzato in un business plan che periodicamente segue le evoluzioni dello studio e dei professionisti.

Molti sono i programmi che potete trovare gratuitamente in rete: io uso mindmeister ma se seguite i commenti alla discussione su RIDISEGNARE L'IMPRESA troverete molti altri suggerimenti.

Sono particolarmente felice che due persone che seguo sempre in rete abbiano deciso di contribuire al gruppo: Luca Baiguini docente al Politecnico di Milano (i lettori di questo blog ricorderanno un suo intervento per la Stanza degli Ospiti) e Rita Bonucchi.

Troverete maggiori informazioni sulle mappe mentali e su di loro iscrivendovi al gruppo di linkedin e visitando i loro blog.

PS non dimenticate comunque che le mappe mentali si possono anche disegnare su un tovagliolo di carta, al ristorante in compagnia di amici, quando discuterete con loro la vostra idea di impresa.
Le vostre idee devono essere raccontate, devono essere contaminate e fecondate dai suggerimenti di persone che stimate. Questa è la cosa davvero importante.
Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate