mercoledì 14 maggio 2014

Eataly, cosa invidio nel low cost di qualità.

Domenica scorsa ho pranzato da Eataly nei nuovi spazi dell'ex Smeraldo, a Milano.

Ne ho già parlato in questo blog, l'operazione mi mette allegria. Probabilmente non è esattamente il posto che fa per me, non impazzisco per Farinetti, ma è un gran bel progetto.

C'ero già stato a Bologna, una bella location, mangi discretamente (raccontano meglio di come cucinano, ma non cucinano affatto male) orari comodi (aperto anche la sera fino a mezzanotte credo). Prezzi discreti, altissimi solo se vuoi.

Un gran successo di critica e di pubblico, sempre pieno, un po caotico forse ma in un periodo di crisi come questo viva il caos.

Il ristorante si basa su pochi piatti con buon rapporto qualità/prezzo.

Il supermercato segue un pò la tecnica IKEA, molti prodotti a prezzi bassi che compri e neanche te ne accorgi (e forse senza che ti servano realmente) ed altrettanti prodotti ben più costosi ma con la promessa (realtà o fantasia non so dire) di elevata qualità.

Quello che però devo riconoscere ad Eataly è:

  • allegria, e non è poco;
  • buon rapporto qualità prezzo;
  • personale motivato, circa 200 ragazzi assunti con speranze di carriera in una realtà che cresce parecchio;
  • personale che vuole imparare (un pò mi ripeto ma è importante, son bravi a motivarli);
  • un low cost che non vuol dire prezzo basso ma qualità a buon prezzo, che è cosa differente (low cost è argomento già trattato ed a cui vi rimando).
Non è poco e questo spiega il successo. Tutta la filosofia pseudo veltroniana che ci sta dietro poi non fa per me e la trovo un pò retorica (quel giusto mix di comunismo in Porsche...)


Nel personale ho ritrovato, nel paradosso, un pò di quell'entusiasmo aziendale della prima Forza Italia, quella che pareva poter diventare un ascensore sociale per molti partecipanti...

Ma qui forse sto divagando e non voglio togliere nulla all'operazione imprenditoriale che resta un gran bel progetto (poi io di sogni mi tengo i miei ma questa è un'altra storia).

google+


Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails

Post più popolari degli ultimi 30 gg

Translate